Brambilla: si agli amici a 4 zampe nei supermercati

Maria Vittoria Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, in una lettera aperta ai vertici dei principali gruppi della grande distribuzione operanti in Italia, ha espressamente chiesto di consentire ai cittadini accompagnati da animali domestici di entrare liberamente nei supermercati.

L’esperimento, già avviato a dicembre in 334 punti vendita, da parte di Conad Adriatico, ha riscosso molto successo e l’onorevole Brambilla ha rilanciato la campagna “Sempre con me” (sui social network l’hashtag è #sempreconme ) che promuoveva la rimozione del divieto di far entrare nei supermercati i nostri amici a quattro zampe e che venivano invece sistemati in appositi carrelli della spesa.

 L’ex ministro ha ricordato che «secondo l’ultimo Rapporto Italia dell’Eurispes, quasi quattro italiani su dieci hanno in casa uno o più animali domestici». Nella grande maggioranza dei casi si tratta di un cane. «Sono numeri importanti che evidenziano come la convivenza con i nostri piccoli amici sia un aspetto di grande rilevanza per molti cittadini – spiega la Brambilla – Perciò abbiamo ritenuto di farci interpreti delle istanze di coloro che chiedono di potersi spostare liberamente con il proprio animale domestico eliminando tali anacronistici divieti e abbiamo realizzato specifiche iniziative». 

Precedente Da pascià con 400€ al mese, ma il paradiso non è l'Italia Successivo #toylikeme la prima bambola con disabilità.