Hijarbie: la Barbie con il velo islamico

E’ stata alta, bassa, curvy e ora anche con il velo. L’icona Barbie ora diventa Hijarbie.

Nata dall’idea Haneefah Adam, una 24enne nigeriana che ha creato un account sul celebre Instagram, che in poco tempo ha conquistato ben 1,2 milioni di follower. La tecnica è semplice: usare tutti i nuovi e vecchi modelli della Barbie, dandole qualche capo di abbigliamento extra. Hijarbie è infatti vestita con l’hijab, il velo islamico, e l’ abaya,un lungo camice nero, di tessuto leggero, che copre tutto il corpo eccetto la testa, i piedi e le mani. Che sostituiscono i succinti abitini e le minigonne della Barbie a cui siamo abituate.

Una rivoluzione già innescata da numerosi stilisti occidentali e anche dai nostrani Dolce & Gabbana che hanno da poco annunciato una collezione creata appositamente per le donne che indossano hijab e abaya. Haneefah si è ben sintonizzata con l’onda del momento, ma secondo voi è davvero necessario per rendere l’integrazione adattabile ai giochi o “ghettizza” ancora di più? A noi sembra solo una trovata pubblicitaria per cavalcare (speriamo solo per poco) la cresta dell’onda.

Hijarbie.

Hijarbie.

2a 3

2 thoughts on “Hijarbie: la Barbie con il velo islamico

  1. Sono molto contenta di aver scoperto il tuo blog, è bellissimo e il nome è davvero particolare, complimenti!! Fin da piccola ho amato le barbie, e per me le più belle resteranno quelle con abiti principeschi. Spero anche io che non sia solo una trovata pubblicitaria! un bacione 🙂 ps. da oggi hai una nuova fan :*

    • rossettoepopcorn il said:

      ti ringrazio Coco 🙂 anche il tuo blog mi piace molto e complimenti per la nuova avventura, sarà un successo vedrai! :*