Le righe- il must per la primavera 2016

Orizzontali, verticali e colorate, sono le righe le protagoniste indiscusse per la stagione primaverile 2016. Una fantasia che piace tanto agli stilisti e che spesso vengono riproposte in passerella, ma che preoccupa molte donne, assillate dal dubbio: mi ingrassano? Tuttavia non esistono capi che ingrassano, basta infatti conoscere la propria fisicità e saper scegliere per valorizzare qualsiasi tipo di forma fisica, sia essa longilinea o quella di un corpo più morbido.

Indossare un abito a righe orizzontali non è una buona idea per chi ha un fisico robusto o un seno prorompente, perché le righe orizzontali tendono ad “allargare” la figura. Il contrario succede con quelle verticali, specialmente con quelle bianche e nere. La silhouette viene slanciata, snellita, grazie alle righe verticali, tanto da farti sembrare più alta e decisamente in forma. Questo effetto snellente agisce soprattutto sui fianchi, un punto delicato per tutte le donne. 

Un’altra regola che va rispettata è l’abbinamento. Se indossi una maglietta a righe dovrai indossare pantaloni, gonne o shorts in tinta unita e che richiamino uno dei due colori della maglietta.

Quindi verticali per chi ha il fisico a mela, orizzontali per chi ha un corpo curvy e oblique sul top per le donne a pera… In versione mini o maxi, navy o super colorate, continueranno ad essere una certezza dei nostri look!

I commenti sono chiusi.