Moleskine Cafè, l’apertura a Milano

Apre oggi in corso Garibaldi 65 a Milano il primo caffè firmato Moleskine.
In un attimo ci si trova nel mondo dello stile Moleskine: linee pulite ed essenziali, gamma cromatica dai toni neutri.
Al piano terra, un grande tavolo comune, favorisce il dialogo. Per chi cerca invece più intimità, ci sono tavolini più piccoli nella zona bar e nella zona sofà del mezzanino.

Il Moleskine Café reinterpreta un’idea del passato. Il richiamo è ai caffè letterari, luoghi di dibattito, centri di vita culturale, artistica e politica nelle maggiori città d’Europa.
Non solo cartoleria: nel locale è possibile acquistare anche caffè in grani a marchio Moleskine.

Un’area del pianterreno è dedicata a mostre: schizzi, appunti e concept in nuce di architetti, designer, illustratori, registi e innovatori, affermati o emergenti, sono il punto di partenza di una serie di esposizioni temporanee che svelano il processo creativo nel suo divenire, come sfogliando le pagine di un taccuino.
Un programma di conferenze e workshop animerà il Café tutto l’anno. Professionisti vari condivideranno gli insegnamenti tratti dalla loro esperienza su pensiero visivo, generazione delle idee, disegno, scrittura e fotografia.

In questi primi giorni di inaugurazione trovate anche un’opera di Carlo Stanga, tutta da colorare!

moleskine

L’interno del Moleskine Cafè

I commenti sono chiusi.