Napoli come Asterdam:donne in vetrina 

Una sorta di Amsterdam improvvisata è stata scoperta dai carabinieri a Varcaturo, frazione del Comune di Giugliano in provincia di Napoli. I militari dell’Arma hanno individuato due palazzine che erano state adibite a vere e proprie case di appuntamenti all’interno delle quali le prostitute venivano esibite così come avviene nel quartiere a luci rosse della capitale olandese. Nel corso della prima perquisizione, i carabinieri hanno scoperto in via Ripuaria un complesso abitativo formato da 4 bilocali in cui una 39enne colombiana esercitava il meretricio insieme ad altre tre donne sudamericane. La 39enne, così come i proprietari della palazzina, due coniugi di 60 e 50 anni, sono stati denunciati per concorso in favoreggiamento della prostituzione.Nella seconda occasione, non molto lontano, in via Madonna del Pantano, i carabinieri hanno rivelato una situazione analoga. In un complesso di ville della zona era stata organizzata una casa di appuntamenti, così come nella precedente circostanza. Un uomo di 61 anni già noto alle forze dell’ordine, un 49enne del luogo e una donna di 42 anni di origini polacche sono stati denunciati per concorso in favoreggiamento della prostituzione. All’interno delle villette esercitavano il meretricio 5 donne, tutte di origini sudamericane. 

I commenti sono chiusi.