Panchine d’artista le frasi che tengono compagnia.

Si chiamano “panchine d’artista” e saranno presto presenti all’aeroporto di Capodichino, a Napoli, un’idea in più per tenere compagnia ai viaggiatori in attesa e tra una lettura e l’altra ingannare l’attesa con più facilità. L’idea che presto prenderà forma infatti, vede lo schienale bianco diventare una cartolina o un biglietto di viaggio, su cui verranno impresse le parole di testi famosi di canzoni e poesie. E tra gli autori cui verrà reso omaggio con l’iniziativa, non poteva certamente mancare anche l’amato chitarrista napoletano Pino Daniele, ed infatti le frasi di alcune sue canzoni, faranno da decoro proprio ad alcuni sedili.

“Miette ‘e creature ‘o sole pecché hanna sapè addò fa fridde e addò fa cchiù calore”, da Yes, I know my way, o “‘a vita è ‘nu muorzo ca nisciuno te fa dà ‘ncoppa a chello ca tene” da Viento ‘ e terra sono alcune delle frasi che i viaggiatori troveranno sulle panchine, che ospiteranno anche frasi di poeti e scrittori come Elsa Morante e Charles Baudelaire.

Una bellissima iniziativa che contribuirà non solo ad alleggerire l’attesa dei viaggiatori ma anche a dare più peso al bagaglio culturale degli stessi. E ci auguriamo che anche tutti gli altri aeroporti italiani (e non solo) aderiscano presto all’iniziativa.

panchine d'artista

panchine d’artista

I commenti sono chiusi.