Rimedi contro le occhiaie

Il 70% delle donne ne soffre. Le occhiaie sono una vasodilatazione capillare della palpebra inferiore che conferisce alla zona inferiore degli occhi un colorito scuro, essendo un problema molto diffuso, oggi vedremo come attenuarla con i rimedi naturali.

Se non sono causate da predisposizioni genetiche ereditarie, potrebbero derivare da stress, allergie, mancanza di risposo, anemia, astenia o disturbi circolatori.

Dai segreti della nonna e dall’esperienza di una volta vediamo diversi rimedi, consigli utili e buone pratiche che consentono di prevenire,ritardare o eliminare le occhiaie in modo naturale.

Impacchi freddi di camomilla

Applicare sulle palpebre per circa 10 minuti, delle bustine di camomilla, imbevute nell’acqua e precedentemente lasciate in frigo per qualche ora. La camomilla fredda è un decongestionante utile in caso di occhiaie profonde e “nere”, quelle tipiche da notte brava.

Infuso per le occhiaie e le borse agli occhi a base di rosa, malva e rosmarino

La rosa, la malva e il rosmarino sono facilmente reperibili in erboristeria. Una volta preparato, l’ infuso va posto in frigo per qualche ora, quindi potrà essere applicato con i dischetti di cotone (fate attenzione a non bagnarli troppo!) fino a tre volte al giorno. Queste tre erbe insieme fanno scomparire completamente sia le occhiaie che i gonfiori in quanto il rosmarino stimola la circolazione, i petali della rosa offrono un delicato refrigerio e la malva è lenitiva e calmante.

Two is megl che uan no? 

 

Fettine di limone

Mettete due fette di limone direttamente sulle occhiaie, tenendo chiusi gli occhi. Dopo circa 20 minuti, togliete le fette di limone e sciacquate delicatamente gli occhi con acqua fredda. 

E voi soffrite di occhiaie? Quali metodi usate per farle sparire?

Precedente Manicure nude, la classe immortale Successivo 8 trucchi che vi semplificheranno la vita