Skin mi raso per essere me stessa

Skin, acclamata giudice dell’ultima edizione di X Factor, ancora in forse per la prossima, si rasa la testa per essere se stessa. Lo ha spiegato lei stessa durante un’intervista.

“Sono stata molto insicura fino al giorno in cui mi sono rasata i capelli. Quando l’ho fatto, più di vent’anni fa, mi sono guardata allo specchio e ho trovato me stessa”, ha detto la cantante. La ‘pelata’ di Skin è famosissima e le regala un look aggressivo, mettendo in viso il suo volto particolare e bellissimo. In molti pensavano che la sua fosse una scelta studiata a tavolino, per essere personaggio. Skin svela, invece, che non è così: si rasa la testa per essere davvero se stessa. I capelli, certo, a volte, li desidera: “Quando mi mancano li lascio crescere, ma dura poco: in un paio d’anni mi stufo. E credo di aver capito che quando me li faccio crescere è perché sono un po’ triste. Quindi per sapere come sto basta guardarmi la testa: se sono rasata allora vuol dire che tutto va alla grande”.

Si rasa per essere se stessa Skin. Tornata a sorridere dopo il crack del matrimonio con Christiana Wyly, ha bruciato il vestito da sposa per un video. “All’inizio ho pensato: questa è una cosa un po’ brutta. Subito dopo: fanculo, lo faccio lo stesso. Un artista che si preoccupa di non ferire, offendere, far arrabbiare mai nessuno è un artista che non sa fare il suo mestiere perché limita la sua creatività”.
Omosessuale dichiarata, assolutamente femminile, convinta che non ci sia un solo modo di essere come donna, la leader degli Skunk Anansie è alla soglia del mezzo secolo. “L’anno prossimo sono 50. E’ la prima volta che lo dico a voce alta. E non mi spiego come sia possibile. Io penso di essere in forma e soprattutto felice nella mia pelle. Se tutti riconoscessero che è questo ciò che conta e non l’età anagrafica, anche questa sarebbe una bella rivoluzione per l’immagine della donna”, ha affermato convinta.
skin

I commenti sono chiusi.