Ussuri bay, la spiaggia di vetro

Trovare al mondo un’altra «discarica» così bella non sarà facile. Siamo nel golfo dell’Ussuri, nell’estremo oriente della Russia, su una grande insenatura della costa occidentale del mar del Giappone, non lontano dalla città di Vladivostok. In epoca sovietica questa spiaggia era stata trasformata in una discarica per vecchie bottiglie di vetro e porcellana, ma grazie alla straordinaria potenza di madre natura, la baia oggi vanta una delle spiagge più belle che esistano al mondo. Con il passare degli anni le onde hanno «lavato via» birra, vino, vodka e trasformato il vetro colorato in milioni di sassolini levigati, convertendo la zona da off limit ad una straordinaria attrazione turistica. qui la natura ha «corretto» l’inquinamento causato dall’uomo, trasformando una discarica in un luogo dalla bellezza incantevole. Nelle giornate di sole, la spiaggia di Ussuri brilla, regalando magiche e abbaglianti sfumature, a contrasto con la sabbia nera vulcanica e la neve che ogni inverno la ricopre. 

Precedente Disturbi alimentari: in Italia ne soffrono 8 milioni, i pazienti più piccoli hanno solo 8 anni Successivo Viene curato con metodi omeopatici, il bambino è in fin di vita.