Virginia Raffaele diverte anche la vera Carla Fracci

Virginia Raffaele è stata la grande protagonista della seconda serata del Festival di Sanremo 2016, ci ha ormai abituati a grasse risate e il pubblico l’acclama, ormai è una vera star. Dopo l’imitazione di Sabrina Ferilli nella prima serata del Festival, con tanto di ‘Tacci sua’ da parte della bella attrice romana, anche la vera Carla Fracci ha commentato la prova dell’imitatrice. Così al “Corriere della sera”:

“Molto brava la Raffaele, anche se non mi era ancora vista così rigida.  Mi è tornato in mente quando una sera Chaplin mi disse ‘sarai importante quando ti imiteranno”.

Di tanto in tanto Virginia Raffaele / Carla si è lasciata andare in qualche parolaccia, quando si era accorta che non c’è nessun premio indirizzato a lei (l’imitatrice, impersonando la Fracci pensava di essere stata invitata per ritirare un premio alla carriera e quindi alla negazione di Conti Carlo, come lo ha apostrofato lei, uncolorito “cazzo” ci stava tutto)

Con grande stupore da parte nostra a vera Carla Fracci ha continuato nell’intervista per il Corriere:”Scappava di dirla anche a me quando Nurayev mi strattonava in scena.”

Vestita di bianco, tono di voce tranquillo, cadenza impeccabile, Virginia Raffaele ha giocato con l’icona mitica dell’etoile: “È un piacere partecipare a questa sagra, saluto anche la banda…”, così ha esordito. In un altro ingresso si è addirittura esibita in un balletto-parodia sulle note dello Schiaccianoci di Čajkovskij, esibendosi anche con la spaccata finale.

Sempre in gamba la Raffaele che diverte tantissimo il pubblico, a noi piace così e non vediamo l’ora di vedere cosa si inventerà per stasera, per noi è già un successo

virginia raffaele

virginia raffaele nei panni di Carla Fracci

 

I commenti sono chiusi.